News dallo Spif Ar - Spif Ar

Vai ai contenuti

Lo Spif Ar esige la corretta applicazione della L. 251/2000

Spif Ar
Pubblicato da in Attività Sindacale ·
[image:image-0]
Avendo riscontrato delle "irregolarità", nel bando dell'ARNAS GARIBALDI (CT), lo Spif Ar, con nota inviata il 17 luglio 2017, chiede, nel rispetto della Legge 251 del 2000 e del D.A. del 10 agosto 2012, pubblicato sulla GURS n. 52 del 7, avente per oggetto: “Recepimento dei criteri per il funzionamento delle unità operative delle professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, riabilitative, tecnicosanitarie, tecniche della prevenzione e del servizio sociale ai sensi del comma 2 dell’articolo
2 della legge regionale 15 gennaio 2010, n. 1 dicembre 2012, richiede formalmente che detto Avviso venga
necessariamente e doverosamente integrato con ulteriore Atto, cioè, prevedendo l’inserimento degli altri 3 posti di Dirigenti delle Professioni Sanitarie, ossia:

1-Dirigente delle Professioni di Riabilitazione;

2- Dirigente delle Professioni Tecnico-Sanitarie;

3- Dirigente delle Professioni del Servizio Sociale professionale.

Si rispettino le norme!

La Redazione



Sindacato Professionale Italiano Fisioterapisti e Area Riabilitativa
C/da Serra Del Pantano snc, 93100 Caltanissetta
P. IVA : 06225950960 Codice Fiscale : 95106390107
Torna ai contenuti